NOTA! QUESTO SITO UTILIZZA I COOKIE E TECNOLOGIE SIMILI.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta

Clicca su leggi per saperne di più

Coro e piazza Prato

Piazzetta del Coro e Piazza Prato.

 

 

La Piazzetta del Coro rappresenta uno degli spazi più caratteristici di Fano. E’ sita nel cuore del paese, nella immediata vicinanza della chiesa e in particolare sotto il lato est della chiesa madre (corrispondente all’abside). La caratteristica principale è rappresentate dalla via a forma circolare che, attraversando la zona medievale, delimita la parte posteriore della chiesa e dalla presenza di portici ad arco. Sotto il piccolo porticato, sono visibili le chiavi di fortificazione della struttura, utilizzati nel passato per appendere i maiali durante la macellazione. Nel passato l’area della piazzetta era molto più ristretta dal momento che la struttura della chiesa si estendeva posteriormente (fino a congiungersi con le case  retrostanti) con la parte dedicata alla canonica. Da questa piazzetta si sfioccano a raggiera le piccole vie che accompagnano nella parte bassa del paese esposto ad est.

Anche Piazza Prato costituisce uno scorcio di particolare fascino. Sita nella parte centrale del paese, lungo la via denominata lo Stretto, è delimitata da abitazioni risalenti al periodo medievale. Gli aspetti più caratteristici sono rappresentati da un maestoso muro di cinta, con porticato e finestre ornate da pietre scolpite, che verosimilmente rappresentava la parte interna della facciata principale di una vecchia casa signorile (l’attuale piazza corrispondeva infatti all’aia interna) e il gafio, tipico balcone medievale in legno, tra i pochi rimasti in zona in buono stato di conservazione. Purtroppo, al momento attuale, i pregevoli aspetti architettonici della piazza sono compromessi dai danni strutturali causati dal terremoto del 2009 (in attesa di ristrutturazione). 

 

 

 

cemok

300-250 MH-2

 

 

logo meteo itok